Peccioli... e intorno l'Universo 2019

Torna l’appuntamento per gli appassionati di astronomia


Nel 1969 per la prima volta l’uomo metteva piede sulla Luna. In occasione del cinquantesimo anniversario di questo storico avvenimento, l’Associazione Astrofili Alta Valdera e la Fondazione Peccioliper dedicano al nostro satellite la dodicesima edizione di “Peccioli… e intorno l’Universo”.


Da martedì 8 a mercoledì 16 ottobre al Centro Polivalente di Peccioli verrà allestita la tradizionale mostra di astronautica, astrofotografia e astrofilatelia, che ospiterà un modello in scala 1:20 del razzo Saturno V (utilizzato per le missioni Apollo) realizzato da ASIMOF (Associazione Italiana Modelli Fedeli). La mostra sarà inoltre arricchita da un ciclo di mini-conferenze: lunedì 14 ottobre alle ore 21.15 Fabio Marzioli parlerà de “La conquista della Luna raccontata nel francobollo”, a cui seguirà “La Luna nel mirino della AAAV” a cura di Flavia Casini, Mimmo Belli e Francesco Biasci.


Il programma proseguirà martedì 8 ottobre alle 21.15 presso la Terrazza del Centro Polivalente con l’osservazione del cielo con i telescopi della AAAV (senza prenotazione) e sabato 12 e domenica 13 con l’osservazione del Sole con il telescopio dotato di filtro Coronado.


Mercoledì 9 ottobre alle ore 21.15 Alberto Villa, presidente dell’Associazione Astrofili Alta Valdera, terrà la conferenza “La splendida avventura dei ragazzi dell’Apollo”, in cui ripercorrerà le tappe della sfida più ardita e coraggiosa affrontata da uomini che sognavano di conquistare lo spazio, le motivazioni e sorprendenti retroscena che hanno influenzato decisamente la storia negli anni della Guerra Fredda per arrivare a posare il piede sulla Luna nel luglio del 1969.


Giovedì 10 Paolo Miniussi presenterà il libro “Moon”, un’antologia di 11 racconti in tema scritta da autori noti e da esordienti, a cura di Divier Nelli e con un pensiero di Tito Stagno. Paolo Miniussi, autore di uno dei racconti e da sempre appassionato di spazio e astronautica, ha potuto incontrare alcuni dei 12 moonwalkers. Fondatore di www.octobersky.it, da anni costruisce missili amatoriali con elettronica a bordo ed è stato il primo in Italia a realizzare un razzo capace di effettuare riprese video in volo e trasmetterle a terra.


Domenica 13 ottobre ore 21.15 Paolo Attivissimo, giornalista scientifico, scrittore e traduttore informatico e scientifico, collaboratore di Apollo Lunar Surface Journal, attraverso immagini restaurate nitidissime, spesso inedite, racconterà in modo avvincente “Un piccolo passo: l’avventura della Luna” la storia di un’impresa eccezionale: il primo sbarco umano sulla Luna, con i retroscena, i drammi e i segreti tecnologici e umani che hanno fatto di quel viaggio un momento indimenticabile della Storia.


La rassegna si concluderà mercoledì 16 ottobre ore 21.15 con la conferenza “Un computer per la Luna” a cura di Dario Kubler, Presidente ASIMOF. Le missioni Apollo sono state il più grande successo tecnologico che la società moderna abbia mai raggiunto. Ma come è stato possibile ottenere un simile risultato con i computer antiquati disponibili all’epoca? Dario Kubler non solo racconta la storia dell’AGC (Apollo Guidance Computer) e dell’interfaccia uomo-macchina DSKY (Display e tastiera), ma presenta al pubblico una riproduzione identica all’originale e perfettamente funzionante.

Kubler è laureato in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano. È impiegato presso una multinazionale nel settore dei semiconduttori. Ha fondato nel 2018 l’Associazione ASIMOF, nata dalla passione per lo Spazio e l’Astronautica, nell’ambito della quale vengono realizzati modelli fedeli dei mezzi e dei dispositivi più importanti della storia dell’Esplorazione Spaziale.


L’edizione di “Peccioli… e intorno l’Universo 2019” sarà arricchita da un Planetario dotato di una cupola di 7 metri di diametro, sotto la quale un proiettore digitale di qualità mostrerà bellissime immagini e filmati su moltissimi argomenti di carattere astronomico. Costellazioni, pianeti, comete, galassie e nebulose ci sveleranno i loro segreti in maniera veramente spettacolare nel corso di lezioni con il commento degli “esperti” della AAAV.

Le visite alla mostra di astronautica e al planetario saranno aperte alle scuole e ai privati su prenotazione, nei giorni e negli orari indicati nel programma completo.


Il programma completo della manifestazione è consultabile qui: www.fondarte.peccioli.net/pdf/Depliant Astrofili 2019.pdf e su www.astrofilialtavaldera.it (info: 340 5915239).

La partecipazione agli eventi gratuita e non necessita di prenotazione, salvo ove espressamente richiesto.

Inviaci un messaggio

Grazie per aver spedito il tuo messaggio! Ti contatteremo a breve.

Errore durante l'invio. Prova di nuovo.

Riempi prima tutti i campi obbligatori della form.

Contatti

  • Piazza del Popolo 10 - Peccioli
  • 0587 672158
  • info@fondarte.peccioli.net